Skip to main content

ATTIVITÀ

Un approccio sistemico necessario:

Questa epoca di grandi cambiamenti ci sta mostrando una complessità dinamica ricca di collegamenti fra imprese, persone e ambiente, che scopre le relazioni causa- effetto di ogni scelta, guardando al presente e al futuro.
Quindi oggi per fare strategia aziendale, innovare e differenziarci non possiamo limitarci a lavorare solo sul prodotto. E’ fondamentale considerare l’intero progetto (di cui il prodotto fa parte) e i suoi dettagli e cogliere i collegamenti fra tutti gli elementi coinvolti: risorse, clienti, valori, costi, mercato, emozioni, bisogni e tanti altro ancora.
Le intuizioni, le soluzioni e le opportunità arrivano quando impariamo a padroneggiare un pensiero sistemico che significa appunto saper leggere i fenomeni e i problemi mettendo in luce le complessità, le relazioni fra tutte le parti e significa agire sia sulle cause che sugli effetti. Così possiamo scoprire quali leve permettono di modificare gli eventi, di generare il cambiamento e diventare attori proattivi della nostra realtà e degli affari che vogliamo creare.
In questo complesso sistema esistono tre concetti fondamentali che non possiamo ignorare: sostenibilità, bioetica e benessere che hanno significati sempre più ampi e strutturati e chiedono all’economia e al marketing di adeguarsi, mettendo da parte i programmi del passato.
Portando questo approccio nel marketing, nel branding e nei modelli di business faremo strategia innovativa e con mindset e una cultura nuova utili alla tua azienda e al progetto che vuoi realizzare.

UN APPROCCIO SISTEMICO NECESSARIO

Prenota un colloquio conoscitivo

Oppure se vuoi approfondire scarica un estratto de:

IL MARKETING DEL BENESSERE

SCARICA ANTEPRIMA

Invia il link per il download a:

Confermo di aver letto e approvato la Privacy Policy

IL MARKETING DEL BENESSERE

Uno dei concetti più affini al marketing è il cambiamento. Basti pensare che il marketing ha cambiato mode e abitudini e condizionato le scelte di molte persone, si è adattato nuove forme di comunicazione digitale, al clima, alle leggi, ha sempre cercato di interpretare o di anticipare il cambiamento della società, tuttavia non ha mai veramente guidato l’economia verso la massimizzazione del benessere.
Dopo diversi anni di ricerca e di esperienza ho individuato il processo di marketing del benessere, che insegno e che applico in consulenza, diretto a soddisfare desideri ed esigenze diffuse di un cambiamento verso una situazione migliore, dove benessere indica non solo il settore di produzione, ma anche il risultato reciproco dato dallo scambio e lo scopo di un brand. Il processo, sostenuto di principi come etica, consapevolezza, reciprocità, è strutturato in diverse fasi che in linea di massima seguono questo ordine:
Analisi d’insieme e la tua collocazione nel sistema wellness. In quale degli 11 settori della wellness economy si inserisce il prodotto, progetto o servizio che proponi o che hai ideato? Su quali dimensioni del benessere fa leva? In che relazione di convergenza, concorrenza o alleanza si pone con gli altri settori?
Design, Strategia e System Thinking: tramite l’utilizzo del Business Model 4Wellness, sarete guidati nell’ideazione e realizzazione.
Identità/brand/personalità: per definire o integrare il tuo brand procedendo con le sei fasi di creazione e di gestione fondamentali all’interazione con il mercato.
Tattiche, una serie di azioni concrete per rendere operativa ed efficace la strategia.
Comunicazione per informare, narrare, educare, attrarre il tuo pubblico e instaurare una relazione continuativa di reciprocità e fiducia. Per determinare l’accordo sul valore.
Organizzazione. È il momento di stabilire chi fa cosa, processi interni e obiettivi.
Verificare il processo organizzativo e il modello di business non sono verità indiscusse e statiche. A distanza di alcuni mesi è doveroso controllare l’efficacia del modello di business e fare gli opportuni adeguamenti che a volte il mercato stesso richiede. E’ il momento di domandarsi se le azioni siano conformi alle premesse, se il brand comunica in modo coerente e gli obiettivi siano realizzati o realizzabili, se le persone hanno compreso il tuo valore.
Il marketing del benessere è definito come “un processo etico, consapevole, relazionale, concreto, narrativo ed educativo, diretto a soddisfare desideri ed esigenze di cambiamento verso una situazione migliore, attraverso la creazione e lo scambio del valore di prodotti e servizi idonei a tale scopo, realizzando profitto e sinergie”.

MARKETING DEL BENESSERE

Prenota un colloquio conoscitivo

Oppure se vuoi approfondire scarica un estratto de:

IL MARKETING DEL BENESSERE

SCARICA ANTEPRIMA

Invia il link per il download a:

Confermo di aver letto e approvato la Privacy Policy

WELLNESS BRANDING

Fare branding nella wellness economy è un processo che va dalla creazione della tua identità unica, speciale e differente sino alla definizione di una proposta coerente e punta a rendere i tuoi clienti persone proattive verso la ricerca di una condizione migliore e dei benefici che tu puoi offrigli.
Per questo motivo il brand, non è solo l’immagine di un marchio, un segno identificativo, ma è soprattutto la storia che raccontiamo, che può stimolare un cambiamento, ispirare e costruire fiducia. Nella wellness economy il concetto di brand awareness non indica solo la conoscenza del marchio, ma anche la consapevolezza che il marchio può diffondere: sulle scelte di acquisto, sugli impatti dei prodotti e servizi rispetto a temi come il benessere e la salute delle persone e dell’ambiente. Ho strutturato un metodo che si sviluppa attraverso 6 passi:

1) definisci chi sei
2) cura la tua immagine
3) esci allo scoperto con le tue promesse
4) ascolta e osserva
5) scegli un posto nel mercato
6) crea prodotti e servizi di valore.

Ogni passo ti porterà ad una conoscenza più approfondita di chi sei, dell’immagine mentale che vuoi generare nel tuo pubblico e ti guiderà in un posizionamento chiaro ed efficace.

LASCIATI ACCOMPAGNARE NELLA CREAZIONE O RINASCITA DEL TUO BRAND

Prenota un colloquio conoscitivo

Oppure se vuoi approfondire scarica un estratto de:

IL MARKETING DEL BENESSERE

SCARICA ANTEPRIMA

Invia il link per il download a:

Confermo di aver letto e approvato la Privacy Policy

BUSINESS MODEL 4WELLNESS

Quando tue idee, prodotti e servizi sono finalizzati al benessere, alla salute e alla qualità di vita di individui, della società e all’ambiente hai bisogno di uno strumento operativo che ti aiuti a creare valore tangibile per le persone e le situazioni che ne hanno bisogno e che ti aiuti a capire come generare uno scambio, un acquisto che realizzi ricavi e benefici per tutti.

Business Model Canvas

Per fornirti questo strumento mi sono ispirata al Business Model Canvas – ideato e sviluppato nel 2010 da A. Osterwalder con la collaborazione di Y. Pigneur, A. Smith e una community di 470 esperti. Ma ho rielaborato il modello adattandolo al settore del benessere.
Lo utilizzo in ogni mia consulenza ed è parte fondamentale del processo di marketing del benessere. E’ uno strumento potente per questi motivi:
La flessibilità: permette di creare, innovare, testare, ma si adatta facilmente ai cambiamenti
E’ sistemico: offre una visione d’insieme e mette in relazione gli elementi chiave della tua organizzazione e impresa.
E’ visionario e realista allo stesso tempo, poiché aiuta ad immaginare ciò che non esiste e per poi calarlo negli aspetti pratici della realtà.
E’ coinvolgente, perché quando fatto insieme ai collaboratori stimola la riflessione di gruppo e la coesione del team.
Inoltre è uno strumento di ideazione e progettazione che ci permetterà di far emergere e distribuire il tuo valore.

COSTRUIAMO INSIEME IL TUO MODELLO DI BUSINESS:

Prenota un colloquio conoscitivo

Oppure se vuoi approfondire scarica un estratto de:

IL MARKETING DEL BENESSERE

SCARICA ANTEPRIMA

Invia il link per il download a:

Confermo di aver letto e approvato la Privacy Policy